Nahui [Pino Cacucci]

Una vita sulla strada della disillusione. Profili di emozioni vere immediatamente distorte dall'orco della violenza.

"Pallottole e balli, sparatorie e feste, morte e risate. La Morte rideva, e i vivi ridevano con lei. Nahui accompagnava al piano le danze di una società che stava portando tutto all'estremo..."

(Pino Cacucci, Nahui, Feltrinelli, Milano 2005, pag.174)

Profili di dolore, aghi di pino sotto le piante dei piedi, sudore e perdita. Intanto che ottieni, perdi. Perdi ogni cosa. Perdi cio' che hai sempre odiato e perdi anche le cose belle non appena le ottieni. Combatti.

"Donne e uomini dai volti allegri, malgré tout, persone che ogni giorno compivano l'atto civile e memorabile di fare del proprio meglio per rendere il mondo un luogo un po' meno triste e un po' più vivibile."

(Pino Cacucci, Nahui, Feltrinelli, Milano 2005, pag.189)

A volte il rumore del mondo ti attraversa e ti abbandona con furia lasciandoti tra le mani poca cenere. Alzi lo sguardo cielo, esprimi un desiderio e soffi forte per disperdere quel poco che così bene ti rappresenta.

"...il prezzo da pagare ogni volta per aver scatenato il demone caldo che mi portavo dentro".

(Pino Cacucci, Nahui, Feltrinelli, Milano 2005, p ag.154)

 

Libro in sorte

I quarantanove racconti [Ernest Hemingway]I quarantanove racconti [Ernest Hemingway]
25 Lug 2014 20:32

Sassi che trovo sparsi a riva. Ancora brillanti per l'effetto dell'onda che li ha appena abbando [ ... ]

Purity [Jonathan Franzen]Purity [Jonathan Franzen]
01 Mar 2017 20:49

Piccoli frammenti di vita vera compongono un mosaico perfetto. Tutti i colori dell'esistenza u [ ... ]

Primavera di bellezza [Beppe Fenoglio]Primavera di bellezza [Beppe Fenoglio]
17 Mar 2015 07:48

Il periodo storico in cui si vive, la cultura in cui si è immersi e le consuetudini attraverso  [ ... ]