Territorio Berry [Gary Snyder]

(Camminando nel bosco un giorno asciutto d'inizio

primavera, sui pendii dietro la Fattoria di Landing Lanes

sul fiume Kentucky, con Tanya e Wendell)

 

Sotto le foglie morte Tanya trova una tartaruga

che si confonde con le foglie - le zampe dentro -

 

E guardiamo le tane delle marmotte che affondano

sotto le sporgenze di roccia

strati in fondo al mare,

chi vive lì si lascia dietro il pelo

su conchiglie e coralli,

 

Quasi tutte le tane con foglie e rametti all'ingresso,

nessuno dentro.

 

Wendell, accucciato,

infila la faccia in una tana di marmotta

"Hei, annusa qua, è una volpe!"

Mi piego sulle ginocchia,

metto l'apertura sul viso

come una maschera. Nessuna luce;

tutto odore: acre - caldo -

 

Ossa in pezzi, sterco? piume?

Corpi intrecciati - selvatico -

 

Una specie di casa.

 

[poesia tratta da "Axe Handles (1983)" - Nicola Licciardello, Gary Snyder. Poesia è l'eleganza del selvatico; citato in Poesia, maggio 2001, n. 150, Crocetti Editore]

Libro in sorte

Sembra proprio di stare in paradiso [John Cheever]Sembra proprio di stare in paradiso [John Cheever]
16 Feb 2014 21:27

Cheever incanta e rapisce anime disarmate. Coglie le sfumature che tu pensi nessuno possa nemmen [ ... ]

Il nuotatore [John Cheever]Il nuotatore [John Cheever]
21 Feb 2014 21:50

All'inizio è il corpo.  "Aveva appena finito di nuotare e ora respirava profondamente, come s [ ... ]

Inganno [Philip Roth]Inganno [Philip Roth]
26 Mar 2014 21:18

Philip Roth ha in mano una doppia coppia. "Una donna che dice: «Sarebbe egoista da parte mi [ ... ]