Lezioni spirituali per giovani samurai [Yukio Mishima]

"La terribilità della vita consiste nel fatto che nulla può garantirci maturità ed evoluzione. Per quante conoscenze possiamo accumulare, esse non necessariamente conferiranno sicurezza e stabilità alla nostra esistenza".

(Yukio Mishima, Lezioni spirituali per giovani samurai, UEF, Milano 1999, pag.45)

Il movimento di uno scrittore che passa dal romanzo alla vita vera, disorienta il lettore. L'intensità e la raffinatezza di un animo delicato, capace di affondare nel nostro sentire con le parole, si scontra con la normalità di un uomo che vive il proprio tempo.

"Ma il tormento maggiore non è lavorare. La tortura più dolorosa ed innaturale è quella subita da chi, pur avendo talento, è costretto a non usarlo o a usarlo in misura inferiore a quanto potrebbe. L'essere umano ha una natura bizzarra: si sente vitale soltanto quando può esprimere al massimo le proprie possibilità."

(Yukio Mishima, Lezioni spirituali per giovani samurai, UEF, Milano 1999, pag.53)

Infervorato e poi quieto, avventato e sproporzionato fino all'inverosimile. Orgoglioso e tenero come un bambino. Feroce, distaccato. Amabile infelice.

"...la vita è una danza nel cratere di un vulcano: erutterà, ma non sappiamo quando."

 

(Yukio Mishima, Lezioni spirituali per giovani samurai, UEF, Milano 1999, pag.87)

Libro in sorte

I quarantanove racconti [Ernest Hemingway]I quarantanove racconti [Ernest Hemingway]
25 Lug 2014 20:32

Sassi che trovo sparsi a riva. Ancora brillanti per l'effetto dell'onda che li ha appena abbando [ ... ]

I frammenti [Eraclito di Efeso]I frammenti [Eraclito di Efeso]
11 Nov 2016 20:53

 "Per quanto tu cammini, i confini dell'anima non potresti mai trovare pur percorrendo ogni via [ ... ]

Il nuotatore [John Cheever]Il nuotatore [John Cheever]
21 Feb 2014 21:50

All'inizio è il corpo.  "Aveva appena finito di nuotare e ora respirava profondamente, come s [ ... ]